Non me ne vogliano le ragazze che andranno al mare (che troveranno mille spunti lo stesso in questo articolo!), ma questo post è dedicato alle vacanze on the road: cosa mettere in valigia quando decidi di andare in giro per l'Europa a visitare città d'arte?
Una macchina, 2500km da percorrere e un trolley piccolissimo per 14 giorni di sopravvivenza!

Massime e Minime

La prima cosa da controllare è indubbiamente il meteo. Se il clima italiano in estate rimane abbastanza stabile e caldo, con solo qualche temporale estivo o una leggera brezza, in altri paesi il crollo delle temperature è abbastanza drastico: mi è già capitato in Germania di vivere la giornata di sole a ben 30° per poi vedere il cielo scatenare il putiferio e il diluvio universale, con vento e repentinamente 14°. Io avevo canotta e pantaloncini ed eravamo a 30km dall'albergo. Cipolla is the way.
Controlla ben bene il meteo la settimana prima di partire per scegliere l'abbigliamento adatto, fresco e comodo per il giorno, felpazza o maglia termica la sera. E non dimenticare a casa l'impermeabile (che ti lascia le mani libere ed è meno ingombrante e scomodo da portare di un ombrello!).

Le Mie Povere Gambe

E i miei poveri piedi.
On the road ciò che si fa è camminare. E ancora camminare. Per poi sedersi stanchi su una panchina, uno scalino, un prato o qualsiasi cosa permetta il rilassamento delle nostre chiappe stanche.
Ti immagini già seduta in un bel parco o in un biergarten con i piedi gonfi e sporchi che neanche un hobbit e le gambe indolenzite? Bene, la risposta è: crema effetto freddo. E un paio di sneakers chiuse (non sempre, solo quando prevedete luuuuuuunghe camminate!).

Se avete problemi di gambe come me, non potete viaggiare senza il Venoruton (in crema e in bustine): favorisce la circolazione e allevia la pesantezza. E' reperibile in farmacia, ma l'ideale è farsi consigliare dal tuo medico di base.
Non sottovalutare questo problema e adotta i giusti accorgimenti!

Di Alkemilla dona sollievo il bagno doccia rinfrescante con menta e la 90-60-90 ice, una crema con menta piperita, caffeina e mentolo che produce un effetto freddo prolungato, disgrega gli accumuli di grasso e favorisce la circolazione.

Turisti si, ma fèscion!


Il target è evitare il calzino con il sandalo aperto e cercare di assomigliare il meno possibile ai due soggetti in foto, detto con il dovuto rispetto.
Siamo italiani, esportatori di moda nel mondo e il nostro incubo peggiore sono i completini da tuta in cotone monocolore che vanno bene solo sotto i 10 anni.

Di errore madornale nell'outfit dei gentili signori alla nostra sinistra ce n'è uno grande, grande: la borsa monospalla. E noi donne non abbiamo praticamente quasi altro.

Adoriamo le maxi bag e sono il nostro migliore alleato nella vita in città, dato che hanno la capienza di un pozzo senza fondo, ma immagina quanto peserà quel pozzo sulle tue spalle dopo 15 km a piedi sotto il sole cocente.

Tieni poi conto, che in viaggio, avrai bisogno di avere a portata di mano tante cose che ti potrebbero salvare la vita (si, anche l'imodium!). A cui aggiungere una guida turistica e una bella bottiglia di acqua. E, fidati di me, l'impermeabile per i motivi esposti su.

Di zaini incredibilmente fighi ne è pieno il mondo, ma non sottovalutare la capienza e, più di qualsiasi cosa, la comodità sulla schiena, dato che dovrai tenertelo perennemente sulle spalle.
Uno zaino in pelle è bellissimo, ma provoca l'effetto sauna e le pozzanghere di sudore faranno soffrire te e quelli che ti terranno vicino. Ragiona anche sullo schienale dello zaino e sugli spallacci: con un certo peso, spallacci sottili e schienale senza rinforzo (o imbottitura) ti devasteranno la schiena, a lungo andare. E' il caso di tirare fuori lo zaino dell'Invicta seppellito nell'armadio dai tempi del liceo o di passare da Decathlon!

La Somma Scienza per formulare una valigia ultra figa: Scegliere i Colori di Base

Dalla scelta dei colori di base parte tutta la costruzione degli outfit che indosserai.
Alle scarpe prescelte abbinate uno zaino dello stesso colore, un paio di shorts, pantaloni o gonne da mettere a rotazione con maglie diverse. 
Una vacanza on the road è caratterizzata da spostamenti più o meno lunghi (in macchina o in treno), lunghe camminate nelle città d'arte (e shopping, non dimentichiamoci lo shopping!), nei boschi, sui laghi o nelle campagne durante il giorno, per terminare con una deliziosa cena in albergo.
Dividi le occasioni: comodità per il giorno e farsi un po' più carine per cena (soprattutto se si parte con il ragazzo dei nostri sogni)!

 La mia formulazione della valigia perfetta comincia sempre dalle scarpe. 
Per un viaggio simile si ha bisogno di sneakers comode e sandali, bassi o con una leggera zeppa.

La Converse propone un'infinità di modelli e colori, tra Low Top e Chuck Taylor.

Per esperienza personale, però, se devi acquistare le sneakers per il viaggio, ti consiglio caldamente di prendere le Courteline di Le Coq Sportif: sono le sneakers più comode, leggere, fresche e resistenti che io abbia mai avuto in vita mia.

Anche Le Coq Sportif propone diverse varianti di colore, ma non quanto la Converse...

Nella scelta del colore (che è assolutamente soggettiva) tieni conto che le bianche durano davvero poco pulite e che shorts e  jeans tra il nero, il grigio e il blu, hanno sempre la meglio in una valigia: ti consiglio quindi di optare per dei colori che possono fare da passepartout, come grigio, blu o rosso, dopodiché potrai abbinare lo zaino e il restante outfit.



La scelta dello zaino è direttamente proporzionale a ciò che deciderai di metterci dentro, dalle cose che avrai bisogno di portare sempre dietro. Da Decathlon i prezzi per gli zaini tecnici sono davvero molto, molto abbordabili: si parte da 3 euro per i piccoli, fino a 20 euro per avere già capienza tra i 20 e i 30lt (quindi molto capienti). 

Quechua Escape 22 
Lo zaino Quechua Escape 22 da 23lt è mio amico dalla scorsa estate ed è ideato per trekking ed escursioni: ha l'allaccio anteriore per scaricare il peso, schienale imbottito e un'infinità di utilissime tasche. La taschina che vedete nella foto centrale (dietro il portatile) sarà utilissima per nascondere soldi e documenti dato che, se malauguratamente dovessero tagliarti lo zaino, avendola sulle spalle i preziosi rimarrebbero al sicuro.

In alto: Arpenaz 10lt 2.50 euro; Arpenaz 20lt 8.99 euro; In basso: Verde Militare 12.99 euro; New Feel 12.99 euro;
(tutti disponibili in altri colori)

On The Road: Ecco cosa mettere in valigia per un viaggio

Opta per uno stile minimal: la semplicità paga sempre, quindi via libera a shorts, t-shirts e canotte. Nello zaino, in caso di freddo, una camicia a maniche lunghe, un maglioncino o una felpa. Per la sera abiti e sandali. Opta per vestiti interscambiabili e lascia la camicia con le rouches a casa!

L'assetto da guerra sarà sneakers + zaino, ma non dimentichiamoci i sandali: frange per i look più boho e oro per brillare anche all'estero!
In alto: Courteline Le Coq Sportif €50 - Sandalo con frange H&M €19.99 - Sandalo oro H&M €14.99
In basso: Decathlon Escape22 €19.99 - Pull&Bear 14.99 - H&M €9.99
A tutto shorts! Uno in jeans e uno scuro da abbinare a canotte, t-shirts, ma anche camicie!
Entambi H&M €9.99

Jeans e ancora JEANS!, ma nulla toglie di poter infilare in valigia un bel pantalone colorato o una gonna lunga da abbinare a un top bianco, ai sandali oro e accessori oro per essere più glamour!
Da sinistra: H&M €29.99 - H&M 19.99 - Zara 39.99
Attenzione al freddo e al crollo delle temperature! Opta per comode felpe, maglioncini, giacchine Cargo e porta una camicia di jeans da indossare sopra la tee e gli shorts oppure dentro i pantaloni con i sandali.


Giacca Cargo H&M €39.99 - Felpa Domyos €7.99 - Felpa Missguided €19.99 - Cardigan H&M €9.99

Stessa maglia, look diversi


Un capo basic apre le porte a mille possibilità. Con una banalissima maglia bianca si può passare dallo sportivo al casual chic e all'elegante.




Una linea basic che mi piace moltissimo per qualità del tessuto, forma e freschezza è quella di H&M. Fanno queste magliettine che hanno una vestibilità comodissima, leggere come una piuma, mostrano le tette, ma non troppo, son maglie che stanno da dio con o senza canotta sotto, dentro o fuori i pantaloni e anche la proposta di colori è ampia. Il costo è di €9.99 e io l'ho già arraffata in grigio chiaro melange e verde (la maglia dell'immagine del profilo!), ma arrafferò presto in bianco, grigio scuro e rosa cipria.
Per il look di questo viaggio, l'interscambiabilità è fondamentale. Tieni poi conto che troverai tante lavanderie a gettoni, nel caso tu abbia bisogno, ma per quel che occupa in valigia una maglia o una canotta, ci si può anche permettere di portare più cambi.
Da H&M, Pull&Bear, Stradivarius, H&M e Bershka trovate un'infinità di maglie sotto i €15!
Da H&M, OVS e Mango troverai shorts di tutti i colori immaginabili a un prezzo super abbordabile. Per non parlare delle millemila magliettine e canotte di tutte le forme e le dimensioni!


Il minimal è sinonimo di comfort e ci vuole un attimo a trasformare un look casual in uno casual chic grazie agli accessori. Se shorts neri e magliettina bianca non ti dicono nulla, prova abbinando una bella collana, un orologio, una cinta e un capello!

Il minimal è proprio la giusta occasione, l'outfit perfetto per sbizzarrirvi con gli accessori.

Porta una pashmina o una sciarpa in seta, un orologio, un capello, una cintura che faccia contrasto, collane (lunghe e statement) e tanti bracciali!
Tutto di Accessorize!
E non dimentichiamoci qualche abito! Chemisier, comfy in cotone e maxi dress arancio alla Carrie Bradshaw in SATC!


Sul mio profilo Pinterest troverai tantissime immagini di outfit: clicca sull'immagine per guardare la gallery!





Il Beauty Case da viaggio e i Must Have per l'estate


In viaggio si, ma mai dimenticare i prodotti per la skincare quotidiana e la protezione solare.

Struccante
Detergente
Clarisonic
Tonico
Siero
Crema Idratante
Contorno Occhi
Protezione Solare
Maschere
Spazzolino
Dentifricio
Cottonfioc
Dischetti di cotone
Shampoo
Spazzola
Phon 
Piastra
Gel doccia
Silk Epil
Deodorante
Profumo
Makeup
Pennelli
Cleanser Pennelli

Questo è ciò di cui nonpossoviveresenza. In pratica il mio beauty sarà più grande della mia valigia, ma faremo stare tutto in un piccolo spazio.
Innanzitutto le parole d'ordine sono mini taglie, multifunzione compatto. Non dimenticare, poi, che il mondo è pieno di negozi dove comprare ciò di cui hai bisogno (e saranno un bel ricordo una volta tornata a casa). Tra l'altro, in Croazia, Slovenia e Germania e in tutti quei paesi DM dotati, di mini taglie ce ne sono di tutti i tipi possibili e immaginabili (bio, non bio, extralusso, economici), a prezzi davvero irrisori (non come in Italia che c'è solo Nivea e costano anche tanto...).

Uso le salviettine solo ed esclusivamente durante i viaggi: queste di BJOBJ sono Bio e sono le migliori che io abbia mai provato. Rimuovono il trucco del viso in un attimo, delicatamente, mentre per gli occhi non vivo senza il Moisturizing Foam Eye Make Up Remover di Natura Siberica, uno struccante in mousse che agisce in un nano secondo e rimuove anche il più persistente dei makeup.
Il sapone naturale di Tea Natura a base di Cocco, Oliva & Calendula è perfetto per la detersione della pelle normale e secca di viso e corpo, anche con il Clarisonic: oltre a detergere, apporta idratazione e lenisce la pelle arrossata e stressata.
L'idrolato di Salvia Sclarea di MaterNatura è un tonico perfetto: oltre a tonificare la pelle, lenisce e reidrata la pelle stressata e infiammata, è un buon fissante per il trucco e la salvia ha proprietà anti odore, quindi può essere utilizzato anche come deodorante sui piedi e sul corpo. Il gel Aloe & Lavander di PHB Ethical Beauty è un ottimo ricostituente, lenitivo, idratante, rinfrescante: si assorbe in un secondo, può essere utilizzato sul viso e sul corpo, è un ottima base trucco ed è perfetto utilizzato con un siero o un olio. Al mattino il Pink Lotus di Khadi rassoda e riequilibra la produzione di sebo; la sera il Divine Face Oil di Antipodes stimola la produzione di collagene, rinvigorisce la pelle stanca e riduce macchie e segni dell'età.
Sempre di Natura Siberica, il contorno occhi Royal Caviar è a base di vero caviale: le proteine e gli amminoacidi al suo interno, unitamente ai minerali e alle vitamine stimolano la produzione di collagene, idratano e proteggono il contorno occhi. La sua formulazione è leggerissima e fresca.
L'Argan Daily Moisturizer di Josie Maran con SPF47 (*) è perfetto per il viso ed è una ottima base trucco, si assorbe velocemente e protegge il viso dai danni del sole (io lo uso 365 giorni l'anno), mentre lo spray solare SPF20 di Lavera protegge il corpo.
Il burro di karitè, l'olio di jojoba e macadamia con l'estratto di mango presenti nella Mousse Corpo al Mango di Nacomi danno una bella botta alla cellulite, rinvigoriscono la pelle e alleviano la pesantezza di gambe stanche. La Seductive Mask di Mellis Silva Arctica con cioccolato, menta e miele affina i pori, nutre in profondità e grazie alla menta finlandese rinfresca la pelle stressata (anche dal sole!). Lo shampoo Lara di Sezione Aurea a base di cheratina e olio di lino nutre in profondità, ristruttura i capelli ed elimina il fastidioso crespo (che in estate è una tragedia!).

(*) Ad eccezione dell'Argan Daily di Josie Maran, tutti i prodotti sono bio certificati.

Bisogna puntare ad un beauty ingegnoso: compatto, con scomparti intelligenti e la capienza adeguata. 


Questo in foto lo trovi a ben $3.94 su AliExpress
Secondo i miei calcoli astrofisici, me la dovrei cavare con 2 beauty di questa larghezza. Sono piatti e compatti, quindi inserirli in valigia sarà semplicissimo.

In quanto alle mini taglie se, come la sottoscritta, hai prodotti che infestano ogni angolo del bagno, non puoi vivere senza i kit da viaggio da riempire che trovi da Sephora e da OVS:
Quello di Sephora costa 9.90, mentre da OVS trovate quello di Shaka a 5.99!
Oppure puoi decidere di acquistare i mini kit pronti online su EccoVerde o in farmacia!

Makeup: nonpossoviveresenzapalette!

Le palette sono compatte, contegono tanti colori che permettono di variare e non prendono troppo spazio. Se non vuoi essere odiata per le ore passate a truccarti mentre sei in vacanza (mio marito mi ha odiato moltissimo!) opta per portare prodotti che ti permettano di creare dei look super veloci.

Di MAC lo Studio Fix Fluid (un fondo a media coprenza, modulabile e comfortevole) e il Pro Longwear Concealer (extra coprenza, effetto naturale, si adatta bene alla pelle sia su occhiaie che sulle imperfezioni) creano la base perfetta, da fissare con la cipria HD di Makeup Forever.
La palette di Makeup Revolution All About Pink contiene diverse tonalità di rosa e pesca + 2 illuminanti, mentre la All About Bronze, indispensabile per il contouring, puoi utilizzarla anche per il trucco occhi come colori intermedi per le ombreggiature sia calde che fredde!

Le palette di Sleek contengono 12 colori ognuna e sono super compatte: la V2 Darks ha solo colori opachi, perfetti per lo smokey (a cui integrerete gli intermedi con i bronzer), ma non è la classica palette nude perchè contiene verde scuro, blu, viola e turchese saturo. La Rio Rio invece ha colori brillanti, tipicamente estivi, perfetta per makeup colorati e vivaci.
Look semplici e naturali per il giorno, ma a tutto strobing per brillare sotto il sole!
Per la sera look più sofisticati, ma a tutto colore!
Non si può partire senza una matita nera, una grigia e le marroni per i look nude.
1. La Bombay Black di Nabla è una matita extra black che si sfuma facilmente e si assesta per durare tutto il giorno. 2. Le Waterproof Liners di Prestige in Mocaccino e Suede sono in due tonalità di marrone (scuro e intermedio) e sono super long lasting. 3. Mai senza primer occhi! Quello di Kryolan è super performante: basta una goccia di prodotto per far durare il trucco occhi tutto il giorno. 4. La Golden Haze di Nabla è un grigio matte con glitter oro, perfetta per creare dei punti di accento negli smokey sulla rima inferiore e grazie ai glitter che non graffiano può essere usata all'interno dell'occhio. Valorizza tutte le sfumature dell'iride!
L'immancabile eyeliner nero in gel è di Kryolan. Il mascara, che pur non essendo waterproof ha una ottima resistenza, è il Lash Princess di Essence. L'Aqua Seal di Make up For ever rende ogni cosa waterproof e ultra performante: immancabile per trasformare qualsiasi cosa in un eyeliner resistente a tutto!
L'Unlimited Gloss Rosa Azalea di Kiko è un BTL (better than my lips): sottolinea e valorizza il rosa naturale delle labbra e le illumina. Il Cherry Bomb di Wet N Wild è un rosso ciliegia intenso, pieno e super durevole: perfetto per la sera. In più è il dupe di Underworld di MAC.

Pettina quei capelli!

A meno che non hai un bel pixie cut che può essere lavato e messo in piega tutti i giorni in 5 minuti, metti in valigia tutti gli accessori per realizzare code di cavallo, messy bun e trecce di tutti i tipi!

E per quanto riguarda le unghie? 

I vostri compagni di viaggio vi odieranno per le lunghe attese oppure odierete voi stesse per avere a che fare con stesura e asciugatura dello smalto a mezzanotte. La soluzione è lo smalto semipermanente per mani e piedi o la ricostruzione.
Durerà anche se vi arrampicherete a mano sugli alberi!
Il trend è tutto BOHO: bianco, beige rosato e babyboomer!


At last but not least: non sottovalutare la Guida!

Una guida ben fatta può decidere la sorte della tua vacanza.
Ne ho avute tra le mani praticamente di tutti i tipi e ho imparato a capire cosa cerco in una guida.

Ce ne sono alcune che sembrano aver scopiazzato tutto da Wikipedia dove, quindi, c'è ben poco oltre ai cenni storici sulla città che state visitando, dove magari c'è scritto cosa mangiare, ma non dove oppure i luoghi consigliati sono freddi locali che hanno pagato per farsi pubblicità e che hanno ben poco da offrire a un turista.
Una guida deve contenere:

  • informazioni precise (non date per scontato che tutte le guide siano così precise)
  • fornire informazioni storiche, ma anche culturali, indicando eventi e luoghi tipici
  • parlare anche dei dintorni della zona che andrete a visitare
  • consigliare si locali, ma quelli tradizionali o che abbiano un target di clientela specifico (giovani, discotecari, ecc.)
  • fornire una lista completa di luoghi di interesse di ogni tipo (dalla SPA alla palestra)




Le uniche, imparagonabili con le altre, che son sempre dei soldi ben spesi sono quelle della Lonely Planet: da storia, cultura, cibo, cosa vedere quando e dove, dove mangiare e dove pernottare... sono complete e sono un vero piacere da leggere!



Abbiamo sognato le vacanze estive probabilmente da quando eravamo di ritorno da quelle dello scorso anno e, finalmente, eccole qua!

Già mi immagino seduta in un biergarten in Germania, magari sulla Romantische Strasse, nella brezza della sera a sbevazzare la mia Weiss di Andechs o una buona Ayinger in dolce compagnia di fronte a un bel piatto tipico di ciccia crucca, con le shoppers piene di prodotti bio arraffati a prezzi super convenienti.

E tu? Dove ti immagini?
Andrai a spalmarti sulla spiaggia al mare o in giro per paesi che non conosci?

Ovunque andrai (magari me lo scrivi in un commentino qui sotto), spargi il verbo italiano fescion nel mondo e ripudia tutti quelli che hanno il coraggio di andare in giro con calzino e sandalo aperto.



FONTE
Tutti i collage sono stati fatti da me, ma le foto sono prese dai rispettivi siti ufficiali o da Pinterest.

DISCLAIMER
All the cosmetics products showed in this blog were all bought by myself. I do not want to "sell a product" (which could be the blog itself or either other products): I want to write about one great passion of mine. I'm not affiliated with any individual company mentioned in my reviews. Even a society decides to let me test and review its goods all the facts will be mentioned in the posts under the voice "Disclaimer". Anyway, I reserve myself the right to write a totally unconditioned opinion. All reviews are strictly mine, flowed from my personal and professional experience.


Condivido altri post su INSTAGRAM, Twitter, Pinterest e sulla Pagina Facebook!

8 commenti: